I dieci saggi

Vorrei dire alcune cose. Dei tre Poteri, noi votiamo (male, il Porcellum è tecnicamente fascista) il solo Legislativo, mentre l'Esecutivo (Governo + Quirinale) va per nomina di grandi elettori, e il Giudiziario conosce la meritocrazia all'inizio (concorso pubblico) e poi la gerontocrazia (scatti di anzianità). A questi s'è aggiunto il Potere Monetario: non eleggiamo i … Continua a leggere I dieci saggi

Annunci

Il Venerdì Santo

Durante la Settimana Santa i borghi minori italiani, lungi dalle esagerazioni estere, cercano con bellissime rappresentazioni sacre e dal vivo di attirare i turisti e di rinvigorire le proprie convinzioni religiose. Le varie Pro Loco, spesso d'accordo con albergatori e ristoratori, sono un piccolo plus per combattere la crisi. Tuttavia, molte delle Via Crucis avvengono … Continua a leggere Il Venerdì Santo

La crisi come alibi

Durante la passata stagione televisiva, il prezzemolo Giuliano Amato discettava, in quanto prof, come se fosse una lesson, della crisi italiana e internazionale. Che sono due cose diverse: cercherò qui di spiegare il perché. Citava un aneddoto, il tassista americano che sceglieva la crisi come elemento caratteristico di italianità "Allora come va la crisi?" domandava … Continua a leggere La crisi come alibi

L’etica e la responsabilità

Il post sui marò mi ha fatto capire alcune cose. Cioè che per esempio da una parte c'è una classe politica fatta di tante individualità, ognuna tesa a costruirsi una propria carriera, il che già suona antidemocratico. Dall'altra parte invece c'è una opinione pubblica che, seppure complessa, ovvero capace di articolarsi in tanti livelli di … Continua a leggere L’etica e la responsabilità