L’autopromozione devota: il caso Kyenge – San GPII

Il selfie della Kyenge con GP2 che pareva un fotomontaggio si è dimostrato vero a un successivo post della post-congolese. Viene però da domandarsi a questo punto se uno o una possa diventare ministro perché una volta è stata toccato/a da un altro potente. Cioè, il potere taumaturgico del monarca che non solo guarisce dei mali del mondo ma permette a pochi eletti di dominare il mondo stesso, attraverso il trasferimento del potere detenuto (appunto la taumaturgia).
Tutto ciò appartiene a una visione medievale, tribale, che pure seduce i semplici, i sudditi, i cortigiani. Quelli che a dx come a sn continuano a fare la solita vita ma si professano nella toeletta pubblica del primo pomeriggio seguaci fedeli di Padre Pio.

Ai cittadini che scelgono la politica invece non deve sfuggire che l’unica seduzione, l’unica taumaturgia che li deve toccare è il suolo che calpestano, i monumenti di bellezza che li circondano, lo stato delle cose del Paese. Buttiamo a mare i personalismi, i leader carismatici, tutti gli ingiustificati motivi che ci fanno essere altrove nel momento in cui si decide della cosa pubblica. Se le cose vanno male è perché deleghiamo per assentarci.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...