L’abuso del bianco e nero

Immaginate una foto, normale, a colori.
Quella foto può risultare naturale, quasi familiare. Ti porta lì.
Ecco, date per scontato, per certo, perché l’avete fatta voi, che quella foto non ha subito ritocchi, regolazioni, pp, ecc…
È una foto uscita dalla macchina così com’è.

Bene.

Se ci mettete le mani, rischiate i famosi artefatti. Zone di colore strano, magari nelle penombre, compressione JPEG che salta fuori, bilanciamento sbagliato ecc.

In questo senso, la foto a colori è SINCERA. Non in senso assoluto, ma come tendenza.

Sul piatto opposto della bilancia c’è il layer vuoto di ps, che può essere dipinto di bianco o di nero.
Il bianco, o il nero, non è una rappresentazione della realtà. Per quanti sforzi si possano fare, non c’è un oggetto illuminato al punto del bianco più bianco, così come un oggetto in ombra non sarà mai totalmente nero. E d’altronde non si fotografa il nero, è un po’ una contraddizione.

Ebbene, la risultante di queste due opzioni, la foto a colori e la mano di bianco (o di nero) è la foto in bn.
La foto in bn non è solo l’opzione preferita dai pellicolari, da quelli che hanno la testa a cos’era la fotografia un secolo fa, e spesso ce l’hanno lì perché non amano, pur avendo opinioni politiche “progressiste”, le masse che oggi producono milioni di scatti. La foto in bn è piaciuta ogni giorno anche a un sacco di gente che sì, fotografa in digitale e sì, la mano di photoshop gliela dà, o di lightroom, o di camera raw… ma non vuole troppo che si sappia in giro.

Ecco perché le foto in bn vanno osservate in modo smaliziato: perché il fotografo di bn, che vede la realtà la vita e l’arte in bn, ama imbrogliare il suo pubblico rendendolo tale, il più spesso possibile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...