The Man in the High Castle

Secondo me è un'ottima serie e un bel regalo per gli abbonati Prime. Gli effetti speciali sono buoni per una serie tv, specialmente quando bisogna rendere la Berlino Speeriana. Alcune invenzioni sono geniali: per esempio ci sono DUE narrazioni dell'ucronia dentro l'ucronia, quando il libro ne adotta una. Juliana è il cardine attorno cui ruota … Continua a leggere The Man in the High Castle

Annunci

Non di solo teatro…

La cultura è praticamente tutta in mano allo Stato. Scuola, università, ricerca scientifica e tecnologica. Musei, Sovrintendenze, Accademie di Belle Arti, restauro. CNR. Televisione, cinema, teatri. Dipende tutto dallo Stato. E, trattandosi dell'Italia, e non del Burkina Faso, è un impegno finanziario e politico enorme. Qui viene tracciato un parallelo tra una categoria che a … Continua a leggere Non di solo teatro…

Coccodrillo per Robin Williams

Robin Williams... era uno sciamano! Eh si! La sua poetica era liberare dall'oppressione, dalla depressione, dalla tristezza, e da qualsiasi altro male oscuro sia nello spirito umano. E se ne faceva carico, ci combatteva. Era luce in ogni film che interpretava, era ciò che annullava la distanza tra grande schermo e telespettatore, e la cosa … Continua a leggere Coccodrillo per Robin Williams

Il commiato-elogio-monologo autoreferenziale

Chi ha seguito la litania laica della morte pubblica di Franca Rame non può essersi perso il monologo che Fo riferisce come suo e di cui ha dato ampia prova recitativa aggratise prima di quel ciao urlato alla maniera di parecchi decenni fa. E ci sarebbe da scrivere su quanto anche l'Antico Testamento sia l'apocrifo … Continua a leggere Il commiato-elogio-monologo autoreferenziale