Gli ingrati

Se mi fermo e ripenso al passato scopro che quelli che non mi hanno saldato erano tutti più grandi di me di vent'anni. Traditori cronici. Campioni di cinismo. Cannibali dei sogni altrui. Cannibali di chi è più giovane di loro. Ingrati verso le generazioni precedenti. Edonisti già sotto Nixon. Figli solo di se stessi. Padri … Continua a leggere Gli ingrati

Annunci

La crisi come alibi

Durante la passata stagione televisiva, il prezzemolo Giuliano Amato discettava, in quanto prof, come se fosse una lesson, della crisi italiana e internazionale. Che sono due cose diverse: cercherò qui di spiegare il perché. Citava un aneddoto, il tassista americano che sceglieva la crisi come elemento caratteristico di italianità "Allora come va la crisi?" domandava … Continua a leggere La crisi come alibi

San Martino di Giosuè Carducci – un’analisi alternativa slegata dal contesto biografico dell’autore

La nebbia a gl'irti colli piovigginando sale, e sotto il maestrale urla e biancheggia il mar; ma per le vie del borgo dal ribollir de' tini va l'aspro odor dei vini l'anime a rallegrar. Gira su' ceppi accesi lo spiedo scoppiettando: sta il cacciator fischiando su l'uscio a rimirar tra le rossastre nubi stormi d'uccelli … Continua a leggere San Martino di Giosuè Carducci – un’analisi alternativa slegata dal contesto biografico dell’autore